i Bandi digital e export di maggio 2024

Primo maggio, su coraggio: è già il 2 e vogliamo farti scoprire il prima possibile tutte le opportunità per far approdare il tuo brand all’estero, per partecipare a fiere e manifestazioni internazionali e per investire in tecnologie e servizi digitali. 

Inauguriamo ogni mese con un articolo sulle migliori opportunità di finanza agevolata per chi sta pensando di fare un salto di qualità, investendo nell’internazionalizzazione e nella digitalizzazione della propria impresa. Raccogliamo personalmente le principali misure di sostegno disponibili per raccontartele e aiutarti a realizzare i tuoi obiettivi.

Soldi sugli alberi

In questo articolo scoprirai:

BANDI INTERNAZIONALIZZAZIONE

BANDI DIGITALIZZAZIONE

Bandi internazionalizzazione

Bando per la concessione di contributi alle imprese per la promozione dell’internazionalizzazione delle micro, piccole e medie imprese del territorio 2024 – BI24

📍 Regione: Emilia Romagna

📅 Apertura bando: 24 aprile 2024, ore 10:00

Scadenza bando: 9 luglio 2024, ore 16:00

🏢 Destinatari del bando:

Micro, Piccole e Medie Imprese (MPMI) con sede legale e/o unità operativa iscritte e attive nella circoscrizione territoriale della Camera di commercio dell’Emilia.

Spese ammesse:

Sono finanziabili le spese, al netto dell’IVA, delle analoghe imposte estere e di altre imposte, tasse e diritti:

  • Per partecipazione nel 2024 a manifestazioni fieristiche.
  • Per affiancamento e formazione: servizi di consulenza e/o fornitura di servizi

💰 Tipo di contributo:

Il contributo a fondo perduto è pari al 50% delle spese sostenute, documentate e ammissibili, al netto di IVA, fino a un importo massimo determinato in relazione alla tipologia di intervento e fino al raggiungimento dell’importo massimo complessivo di € 12.000,00, oltre l’eventuale premialità di € 250,00 relativa al rating di legalità. L’investimento minimo finanziabile è di € 3.000,00.

ℹ️ Come presentare la domanda:

Le richieste di contributo dovranno essere trasmesse esclusivamente in modalità telematica, firmate digitalmente dal legale rappresentante dell’impresa, attraverso lo sportello on line “Contributi alle imprese”, all’interno del sistema Webtelemaco di Infocamere – Servizi e-gov, dalle ore 10:00 del 23/04/2024 alle ore 16:00 del 09/07/2024.

Contributi per iniziative e manifestazioni di rilievo regionale – Lombardia

📍 Regione: Lombardia

📅 Apertura bando: 22 novembre 2023, ore 10:00

Scadenza bando: 16 novembre 2024, ore 12:00

🏢 Destinatari del bando:

  • Piccole medie imprese (PMI)
  • Piccole imprese a media capitalizzazione
  • Imprese a media capitalizzazione
  • Enti pubblici
  • Associazioni senza scopo di lucro
  • Fondazioni
  • Comitati

Spese ammesse:

Sono ammissibili le spese relative a:

  • Affitto di spazi
  • Allestimenti
  • Pubblicità
  • Personale
  • Materiali di consumo
  • Altri costi direttamente imputabili all’iniziativa

💰 Tipo di contributo:

Il contributo è a fondo perduto, con un importo minimo di 2.500 euro e un massimo di 20.000 euro. La concessione del contributo è subordinata alla presentazione di una dettagliata rendicontazione delle spese sostenute.

ℹ️ Come presentare la domanda:

La domanda di contributo deve essere presentata online, attraverso il portale di Regione Lombardia. Le domande saranno valutate in base a una graduatoria, stilata sulla base del punteggio totale conseguito su un massimo di 160 punti.

Bando Voucher Internazionalizzazione – CCIAA Di Lecce

📍 Regione: Puglia

📅 Apertura bando: 14 dicembre 2023

Scadenza bando: 30 novembre 2024

🏢 Destinatari del bando:

Micro e piccole imprese (PMI) con sede legale o operativa in provincia di Lecce, regolarmente iscritte al Registro Imprese della CCIAA di Lecce, attive da almeno 12 mesi alla data di presentazione della domanda.

Spese ammesse:

Cosa puoi fare con il voucher?

  • Partecipare a fiere
  • Realizzare un sito web in lingua straniera
  • Ottenere certificazioni di prodotto per l’export
  • Promuovere la tua azienda online
  • Ricevere consulenze specialistiche
  • Tutelare il tuo marchio all’estero
  • E molto altro ancora!

💰 Tipo di contributo:

L’importo massimo del voucher è di 6.000 euro, pari al 50% delle spese ammissibili.

Ci sono però dei limiti. Per la partecipazione a fiere, il contributo massimo è di:

  • 1.500 euro per fiere in Puglia
  • 3.000 euro per fiere in altre regioni italiane
  • 6.000 euro per fiere all’estero

Inoltre, sono previste delle premialità:

  • 300 euro per le imprese in possesso del rating di legalità o della certificazione della parità di genere
  • 250 euro per le imprese iscritte nella banca dati Italiancomm

ℹ️ Come presentare la domanda:

Domanda online sul portale CCIAA di Lecce. Valutazione in ordine di presentazione fino a esaurimento risorse.

Bandi digitalizzazione

Digitalizzazione E Efficientamento Produttivo Delle Imprese – PR FESR 2021/2027. Azione I.1ii.2 E Azione I.1iii.1. Di Lecce

📍 Regione: Piemonte

📅 Apertura bando: 7 luglio 2023, ore 9:00

Scadenza bando: 31 luglio 2024, ore 12:00

🏢 Destinatari del bando:

  • Piccole medie imprese (PMI)
  • Piccole imprese a media capitalizzazione
  • Imprese a media capitalizzazione

Spese ammesse:

Digitalizzazione

  • Adozione di software e tecnologie digitali per la gestione aziendale
  • E-commerce
  • Marketing digitale
  • Cybersecurity

Efficientamento produttivo:

  • Adozione di tecnologie per l’automazione e la robotica
  • Riorganizzazione del processo produttivo
  • Lean manufacturing

Sostenibilità:

  • Sviluppo di prodotti ecosostenibili
  • Efficientamento energetico
  • Economia circolare

Sicurezza

  • Investimenti in tecnologie per la sicurezza nei luoghi di lavoro
  • Formazione per la sicurezza

💰 Tipo di contributo:

  • Finanziamento a tasso zero per il 70%
  • Contributo a fondo perduto (per le PMI)

Importo massimo del contributo € 3.000.000,00

ℹ️ Come presentare la domanda:

Domanda telematica attraverso lo sportello on line “Contributi alle imprese” nel sistema Webtelemaco di InfoCamere – Servizi e-gov.

Bando INNOAID – RIAPERTURA: Finanziamenti A Fondo Perduto Per L’innovazione Delle Imprese Pugliesi

📍 Regione: Puglia

📅 Apertura bando: 22 giugno 2023, ore 12:00

Scadenza bando:  fino ad esaurimento delle risorse (4.000.000€)

🏢 Destinatari del bando:

Micro, Piccole e Medie Imprese (MPMI) in forma singola o associata, Consorzi, ATI, Reti di imprese con personalità giuridica (Reti-soggetto) o Reti senza personalità giuridica (Reti-contratto). Per i raggruppamenti è necessaria la partecipazione di almeno 3 MPMI.

Spese ammesse:

Finanziamento a fondo perduto per l’acquisto di servizi per l’innovazione tecnologica, strategica, organizzativa e commerciale delle imprese:

  • Servizi di consulenza per l’innovazione guidata dal design
  • Servizi di consulenza per l’innovazione di prodotto/servizio
  • Studi di fattibilità
  • Servizi tecnologici di sperimentazione
  • Servizi di supporto alla gestione della proprietà intellettuale e alla certificazione di prodotto
  • Servizi di consulenza per l’adozione di un sistema di gestione dell’energia ISO 50001
  • Servizi di supporto alla realizzazione di audit e diagnosi energetica

💰 Tipo di contributo:

Sovvenzione diretta a fondo perduto, pari al 45% dei costi valutati ammissibili. L’intensità del contributo può aumentare del 5% per i soggetti che possiedono i requisiti specificati all’art. 14 dell’Avviso.

Modalità di erogazione del contributo:

  • Anticipo del 40% a seguito di presentazione di fideiussione bancaria o polizza assicurativa
  • Saldo a rendicontazione finale

ℹ️ Come presentare la domanda:

Domanda telematica attraverso lo sportello online “Contributi alle imprese” nel sistema Webtelemaco di InfoCamere – Servizi e-gov.

Le domande saranno valutate secondo l’ordine cronologico di presentazione, fino ad esaurimento delle risorse disponibili.

Bando “Impresa Digitale” – Regione Toscana – PR FESR 2021-2027. Azione 1.1.3.

📍 Regione: Toscana

📅 Apertura bando: 2 ottobre 2023, ore 10:00

Scadenza bando:  fino ad esaurimento delle risorse

🏢 Destinatari del bando:

Micro, Piccole e Medie Imprese (PMI), Professionisti, Forme associative con personalità giuridica, costituite da almeno 3 imprese/professionisti, Forme associative senza personalità giuridica costituite da almeno 3 imprese/professionisti.

Le imprese devono operare nei settori del Manifatturiero, Turismo e Commercio.

Spese ammesse:

Servizi per l’innovazione in ambito di:

  • Manifattura avanzata
  • Manifattura additiva
  • Realtà aumentata
  • Intelligenza artificiale
  • Blockchain
  • Sostenibilità
  • Efficienza energetica
  • Economia circolare
  • Sicurezza informatica

💰 Tipo di contributo:

Contributo a fondo perduto, fino al 70% delle spese ammissibili, con importo massimo di:

  • € 150.000,00 per le singole imprese
  • € 120.000,00 per impresa partecipante ad associazioni con fino a 5 imprese
  • € 100.000,00 per impresa partecipante ad associazioni con oltre 5 imprese

Il costo totale del progetto presentato deve essere non inferiore a € 10.000,00.

ℹ️ Come presentare la domanda:

Domanda telematica tramite il sistema Siform Toscana.

CCIAA di Arezzo e Siena. Bando Voucher Digitali I4.0. Finanziamento a fondo perduto in sostegno a iniziative di digitalizzazione delle imprese.

📍 Regione: Toscana – province di Arezzo e Siena

📅 Apertura bando: 20 maggio 2024, ore 10:00

Scadenza bando:  15 dicembre 2024 ore 10.00

🏢 Destinatari del bando:

Micro, Piccole e Medie Imprese (MPMI) di tutti i settori economici attraverso il sostegno economico alle iniziative di digitalizzazione.

Spese ammesse:

Il bando finanzia interventi di innovazione digitali quali:

  • Intelligenza artificiale;
  • Soluzioni tecnologiche per la gestione e il coordinamento dei processi aziendali con elevate caratteristiche di integrazione delle attività (ad es. ERP, MES, PLM, SCM, CRM, incluse le tecnologie di tracciamento, ad es. RFID, barcode, etc.).
  • Programmi di digital marketing;
  • Geolocalizzazione
  • Soluzioni tecnologiche digitali di filiera per l’ottimizzazione della supply chain;
  • Big data & analytics
  • E molto altro ancora

💰 Tipo di contributo:

Le risorse complessivamente stanziate dalla Camera di Commercio a disposizione dei soggetti beneficiari ammontano a Euro 212.200,00 di cui Euro 116.700,00 per la Provincia di Arezzo ed Euro 95.500,00 per la Provincia di Siena.

Le agevolazioni saranno accordate sotto forma di voucher.

I voucher avranno un contributo massimo di Euro 3.500,00 e dovranno comunque contare su un investimento minimo di Euro 2.000,00.

L’entità massima dell’agevolazione non può superare il 50% delle spese ammissibili

ℹ️ Come presentare la domanda:

A pena di esclusione, le richieste di voucher devono essere trasmesse esclusivamente in modalità telematica, con firma digitale, attraverso lo sportello on-line “Contributi alle imprese”, all’interno del sistema Webtelemaco di Infocamere – Servizi e-gov, dalle ore 10:00 del 20/05/2024 alle ore 10:00 del 15/12/2024, con possibilità di pre-caricamento sulla piattaforma a far data dal 06/05/2024 data in cui sarà contestualmente pubblicato il Bando.

Sapevi che i nostri servizi sono finanziabili?
Silvia Demartis
Silvia Demartis
Articoli: 8

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *